Altissimo

Aru, avanti senza dimenticare difficoltà

L'australiano Rohan Dennis, con il tempo di 40'00", ha vinto la 16/a tappa del Giro d'Italia di ciclismo, una cronometro individuale da Trento a Rovereto lunga 34,2 chilometri. Il britannico Simon Yates ha conservato la maglia rosa di leader della classifica generale per 1'18" su Tom Dumoulin. Fabio Aru è giunto sesto, a 37" dal vincitore. "Bene la prestazione odierna - ha commentato il corridore di Villacidro - non dimentico le difficoltà dell'altro giorno, ma andiamo avanti in questo Giro d'Italia, vivendo giorno per giorno con serenità. Ringrazio tutti coloro che mi hanno mostrato il proprio affetto e sostegno, a partire dalla squadra e dalla mia famiglia, per arrivare ai tifosi. Mi hanno scritto in tanti, è stato importante sentire il supporto della gente", ha concluso. Nei giorni scorsi Aru è andato vicino al definitivo tracollo, rischiando di ritirarsi dalla corsa rosa.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie